rocca albornoz incontri

SPOLETO

Spoleto si estende sul colle Sant'Elia, ai piedi del bosco sacro di Monteluco. Straordinariamente ricca d'arte di ogni epoca e protagonista di eventi prestigiosi, come il Festival dei Due Mondi.
Spoleto è tra le città simbolo della cultura internazionale.Il centro storico mantiene intatta la struttura di epoca medievale.
Alle più antiche origini di Spoleto appartengono l'Arco di Druso e Germanico, la chiesa romanica di Sant'Ansano, il teatro romano, la basilica di San Salvatore. A poca distanza dalla duecentesca chiesa di San Gregorio Maggiore, caratterizzata dalla suggestiva zona absidale e dal presbiterio rialzato, si trovano il ponte Romano (o Ponte Sanguinario) a tre arcate in blocchi di travertino e l'Anfiteatro del II sec. d.C. Il maggiore monumento cittadino è il Duomo: all'interno conserva un affresco con Madonna e Santi del Pinturicchio, il busto in bronzo di Urbano VIII del Bernini e uno straordinario ciclo di affreschi di Filippo Lippi. Basterebbe quanto sopra per avere sufficienti motivazioni per visitare Spoleto. Ebbene sappiate che non vi basteranno i sei giorni della vacanza, c'è cosi tanto da visitare che sicuramente dovrete programmare un'altra visita alla città.

SCOPRIAMO L'UMBRIA
dal 27/9  al 3/10
ALBORNOZ PALACE HOTEL
SPOLETO

  • 1

Trascorreremo assieme una settimana nell'incantevole città di Spoleto, nel cuore dell'Umbria. Spoleto è tra le più affascinanti città d'arte dell'Umbria. Più di 2000 anni di arte e cultura ed eventi internazionali la rendono un luogo di bellezze uniche.

LE CAMERE

L’Albornoz Palace Hotel è composto da oltre 90 camere, suddivise in quattro diverse tipologie: Suite, De Luxe, Superior, Comfort, Classic. Tutte le tipologie di camere dell’hotel sono a tema artistico – contemporaneo. L’arredamento si sposa perfettamente con la ricerca di serenità e relax di tutti gli ospiti. La presenza esclusiva di opere d’Arte Contemporanea conferisce alle camere unicità e stile difficilmente riscontrabili in altre struttura simili.

RISTORAZIONE

Il Ristorante “Le Ginestre” propone piatti basati sui sapori e sulle antiche ricette umbre. Dai primi piatti tipici abbinati al celebre Tartufo nero di Spoleto e Norcia fino ali immancabili Strangozzi alla Spoletina. Fedele alla tradizione, “Le Ginestre” propone secondi piatti legati alla cacciagione delle terre locali. E per finire, tanti tipici e gustosi dessert spoletini: dalla Crescionda all’Attorta, agli Gnocchi Dolci. Per gli amanti del vino, la cantina risponde alle esigenze di ogni genere di gusto. Per la prima colazione, una variegata proposta dolce e salata preparata dalla premiata pasticceria interna all’albergo.

ESCURSIONI

Dall'hotel si possono effetturae anche comode escursioni verso le altre attrazioni cittadine e naturali del territorio umbro. Una volta ammirata la città di Spoleto, si potranno facilmente raggiungere altre incredibili e rilassanti mete come:

  • Le Cascate delle Marmore
  • Antichi bagni termali vicini a Spoleto
  • La pista ciclabile Assisi – Spoleto – Norcia
  • Il Giro dei Condotti di Monteluco
  • I sentieri della Valnerina costeggiando il Fiume Nera

RELAX

Per chi cerca benessere a disposizione una piscina esterna immersa nel verde e circondata dall’artistico Parco delle Sculture oltra alla palestra Technogym, posizionata nell’attico e l’originale vasca idromassaggio, posta in una delle terrazze della struttura.